LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA

Manca solo l’ufficialità della società, ma se una fonte autorevole come Gianluca Di Marzio dice che Ninni Corda sarà il nuovo allenatore, allora c’è da fidarsi.
Obiettivamente era sembrato abbastanza chiaro che il ruolo dell’ex Dg rossonero andasse oltre le competenze formali dell’incarico da direttore generale, per questo motivo molti tifosi hanno compreso le dimissioni di Amantino Mancini, al quale va fatto un in bocca al lupo per il proseguimento della sua carriera.
Da quello che si è potuto vedere Corda ha un’indole vulcanica e nei suoi modi di fare ricorda il Sergente Hartman del film Full Metal Jacket; questo aspetto comporta, da un lato, che la sua autorità possa temprare la squadra, sia nell’affrontare le squadre ostiche del girone H, sia nel trovare al più presto delle certezze nel gioco collettivo, ma, dall’altro lato, può essere un limite nei momenti di difficoltà, perché l’eccesso di ira può portare a tensioni tra tutte le componenti, dalla squadra fino ai tifosi.
Buon lavoro mister Corda, sperando che le nuvole sul Foggia si dissolvano al più presto dopo questo inizio di stagione a dir poco burrascoso e che ritorni un po’ di equilibrio in tutte le componenti del complesso Foggia Calcio.

 

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

Articolo a cura di Giuseppe Zingrillo

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort