“DA ZERO A DIESCI” FOGGIA-CERIGNOLA

“DA ZERO A DIESCI” FOGGIA-CERIGNOLA

“DA ZERO A DIESCI” FOGGIA-CERIGNOLA, la nostra solita rubrica puntuale come sempre.

Ecco a voi i voti di ” Da zero a diesci : Foggia – Cerignola”:

TITOLARI

  • Di Stasio 6,5: Alla prima da titolare in campionato non si fa trovare impreparato e, in un paio di circostanze, evita anche la capitolazione degli ospiti. Deve crescere sul posizionamento, ma ha tutti i mezzi per farlo e, considerando la sua età è già su un ottimo livello. SUL PEZZO.
  • Carboni 6+: Contro un attacco non facile da “governare” riesce quasi sempre ad avere la meglio e a non farsi saltare. COMPOSTO.
  • Viscomi 6,5: Rispetto ad altre uscite è un po’ più impreciso e gioca meno la palla con i compagni; a giudicare dalla sua esultanza liberatoria nel post partita si vedeva che teneva tanto alla vittoria. Difensivamente si fa rispettare, come quasi sempre accaduto in questa stagione. TOSTO.
  • Di Jenno 6-: Si comporta molto bene in fase di proposta, un po’ meno in fase difensiva, soprattutto in occasione della rete subita; nonostante ciò disputa una buona gara nel complesso e cerca sempre di rimediare ai suoi errori andando a ringhiare sul portatore di palla per riconquistare il pallone. REATTIVO.
  • Di Masi 5,5: Un po’ in ombra nel pomeriggio dello Zaccheria, non spicca e non riesce ad essere pienamente presente in fase di proposta. Viene sostituito al 69’ per lasciare il posto a Campagna. BLOCCATO.
  • Russo 6,5: Non è sempre preciso, ma questo ragazzo ha una gran forza di volontà! Viene adattato nel ruolo di mezz’ala e si comporta molto bene, soprattutto nel sacrificio e nella gestione del pallone, impreciso in fase di conclusione. VOLENTEROSO.
  • Gerbaudo 8: Insieme a Cittadino è l’elemento più qualitativo del centrocampo rossonero ed è il mattatore di questo derby. Realizza due reti fondamentali per la stagione della squadra dauna, oltre a garantire un lavoro preziosissimo nella zona mediana. Il secondo gol è un capolavoro balistico di qualità. RISOLUTORE.
  • Gentile 6: Per il capitano rossonero tanto lavoro sporco e una buona proposta in fase offensiva, da apprezzare inoltre un paio di passaggi filtranti per i compagni più avanzati che avrebbero meritato più fortuna. OPEROSO.
  • Kourfalidis 6-: Rientrato, dopo aver saltato la partita di Gravina, si propone bene, ma soffre la gara a livello fisico nei contrasti. Sulla rete dei gialloblù è un po’ distratto. GRACILE.
  • Tortori 5,5: Non riesce ad ottimizzare i palloni che riceve e regge poco il confronto fisico con gli avversari. Dovrebbe cercare meno i falli degli avversari. Esce dal campo dopo 56’. POCO LUCIDO.
  • El Ouazni 6+: Non trova la rete, ma lavora per la squadra e prova anche a concludere in un paio di circostanze. Considerando che è arrivato da poco sta davvero facendo passi da gigante. PRESENTE.

SUBENTRATI

  • Cipolletta 6: Subentra a Tortori ed aumenta il tasso fisico della difesa che, da quel momento in poi, soffre poco le folate offensive del Cerignola. PRONTO.
  • Campagna:S.V.
  • Allegretti: S.V.

DAI UNO SGUARDO ANCHE ALLA NOSTRA NUOVA RUBRICA 

FOGGIANI NEL MONDO !!!

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

“DA ZERO A DIESCI” FOGGIA-CERIGNOLA a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort