DA ZERO A DIESCI, NOCERINA-FOGGIA

DA ZERO A DIESCI, NOCERINA-FOGGIA
Nocerina-Foggia, Fumagalli determinante.

Dopo la vittoria della settimana scorsa i rossoneri si confermano, soffrendo un po’ di più, ma portando a casa l’intera posta in palio, ecco le pagelle (Nocerina – Foggia).

TITOLARI:

Fumagalli 7+: il numero uno del Foggia è una garanzia per questa squadra e lo dimostra ad inizio secondo tempo, quando è fondamentale nel mantenimento del risultato e soprattutto nel trasmettere sicurezza al reparto arretrato, la sua esperienza è un fattore considerevole. DETERMINANTE.

Anelli 6-: non è ancora in forma e si vede, da lui ci si aspetta qualcosa in più, anche perché è stato uno degli uomini voluti dalla società; soffre maggiormente ad inizio secondo tempo, quando la Nocerina intensifica le sue sortite offensive. IMBALLATO.

Viscomi 7: in questo momento è l’uomo più importante della difesa foggiana, le palle alte sono tutte sue e difficilmente viene superato dagli avversari. Ha la capacità di non farsi saltare facilmente e lo dimostra anche in occasioni non semplici come le ripartenze degli avversari. La sua prestanza e la sua possanza contribuiscono al secondo clean sheet stagionale. COLOSSALE.

Salines 6+: il tuttofare del Foggia non ripete la prestazione quasi perfetta di domenica scorsa, ma dimostra ancora una volta volta di avere grande corsa e grande forza, riuscendo ad effettuare discese sulla fascia con grande facilità e a difendere molto bene quando è necessario. MOBILE.

Campagna 7-: una sorpresa molto positiva del pomeriggio di ieri, dinamismo e tecnica rendono questo ragazzo uno degli under più interessanti della squadra di Corda. Gioca spesso la palla gestendola bene e riuscendosi a destreggiare ottimamente sull’ out di destra. Nel finale di gara sfiora il gol colpendo il palo, è in crescita. DINAMICO.

Cittadino 6: il numero dieci rossonero oggi è un po’ in ombra, ma nonostante ciò è sempre un pericolo quando calcia punizioni e corner: deve trovare un po’ di continuità in più, ma è un giocatore sul quale si può fare affidamento per il futuro. OSCURATO.

Salvi 6-: anche lui come Anelli fatica a trovare la forma fisica, ma ciò è pienamente giustificabile considerando che nel finale della scorsa stagione ha giocato con il contagocce, è autore di una prestazione non esaltante, quanto ci vorrà per vederlo al meglio? INDIETRO.

Gentile 7: a volte è troppo impulsivo nelle reazioni, ma non molla mai ed ha uno spirito altamente combattivo, il che spiega il motivo per cui la società lo ha voluto come leader di questa squadra. Si prende la responsabilità di calciare dagli undici metri e lo fa impeccabilmente, può fare di più, ma si sta applicando davvero tanto. INSCALFIBILE.

Di Jenno 5,5: non riesce a dare un pieno supporto in fase offensiva, nelle prime gare era stato uno dei più positivi, ieri invece non è stato costante. RIMANDATO.

Iadaresta 6: la sua capacità di proteggere palla è necessaria per la squadra; è bravo a lottare con i difensori avversari e a far salire la squadra, con l’arrivo di Tortori potrebbe diventare ancora più importante nello scacchiere dei satanelli. BOA.

Cannas 5,5: deve ancora ambientarsi in questa squadra, la sua prestazione non è indimenticabile, cresce con il passare dei minuti, ma il suo rendimento può decisamente migliorare. PERFETTIBILE.

SUBENTRATI:

Tortori 7: è un giocatore di grande qualità ed al suo ingresso in campo lo dimostra. È protagonista del gol del raddoppio degli ospiti, un gol nel quale mette in risalto una buona rapidità, un’ottima tecnica e una notevole velocità di esecuzione, inoltre sembra essere abbastanza in forma considerando che si è accasato tra le fila del Foggia da solo una settimana. FULMINEO.

Cadili 6: guadagna onestamente la sufficienza, disputando una prestazione ordinata e diligente subentrare in una partita così in bilico non è semplice, ma si dimostra all’altezza della situazione. COMPOSTO.

Russo/Staiano s.v.

Corda 7: due partite disputate e due vittorie ottenute, il sergente Hartman sardo si dimostra una garanzia in questa categoria, il suo spirito ferreo sta contribuendo ad amalgamare questa squadra.
Distribuisce al meglio le sostituzioni nel corso della gara Nocerina-Foggia e getta nella mischia Tortori al momento giusto. CERTEZZA.

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

Articolo a cura di Giuseppe Zingrillo 

[breadcrumb]

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort