FOGGIA-NOCERINA 2-0

FOGGIA-NOCERINA 2-0

Foggia-Nocerina 2-0 !!! Successo ossigenante per i satanelli.

La gara, nei primi 10’, vede un Foggia più vivo e pimpante rispetto alle ultime due uscite, infatti al 2’ viene negato un rigore abbastanza solare a Tortori, che avrebbe potuto orientare immediatamente la partita a favore dei rossoneri pugliesi.

Al 12’ arriva la seconda chance per i ragazzi di Corda, con Cittadino, molto bravo a dare una traiettoria velenosa al pallone che calcia da punizione, ma la sua conclusione termina sul fondo e a fil di palo.

Dal 15’ in poi la partita assume l’aspetto che ha caratterizzato le ultime due uscite dei satanelli; tanto disordine, poche idee e pochissimi tiri in porta.

La prima frazione termina dopo 1’ di recupero.

La ripresa di Foggia-Nocerina ha un incipit decisamente acceso, infatti i padroni di casa al 49’ ricevono un rigore, dopo un rinvio grossolano dell’estremo difensore Scolavino, perfettamente trasformato da Cittadino, che calcia alla sinistra del portiere, che intuisce, ma non può nulla, è 1-0.

Ad inizio ripresa, inoltre, entra il nuovo acquisto El Ouazni, che dona frizzantezza alla manovra dei suoi.

Dopo la marcatura i dauni sono molto più spavaldi e perforano la difesa campana con ottima disinvoltura.

Al 63’ è ancora Cittadino ad impensierire gli ospiti con un cross insidiosissimo, che assume una traiettoria difficilmente leggibile per l’estremo difensore campano che smanaccia in corner.

Al 69’ il neobomber rossonero prova un eurogol, ma riesce solo a centrare lo specchio della porta.

Al 71’ prima Gerbaudo, poi Kourfalidis mettono in severa apprensione gli ospiti.

Infine all’ 84’ Kourfalidis mette in ghiaccio la partita segnando il suo primo gol stagionale; dopo un’azione manovrata riceve palla nel cuore dell’area di rigore e con un tiro non irresistibile di sinistro la mette dentro, spiazzando il portiere dei molossi.

Il Foggia riprende il suo percorso e, finalmente, soprattutto nella ripresa, mostra segnali di netto miglioramento.

El Ouazni potrà essere molto utile nella continuazione della stagione, perché, dopo l’addio di Iadaresta, alla compagine di Corda, mancava un centravanti di stazza che potesse gestire i palloni vaganti per far salire la squadra.

Bisogna continuare così e soprattutto bisogna non caricare di negatività l’ambiente, cosa che alcuni tifosi stanno facendo con insistenza e senza un valido motivo, dato che la squadra è al secondo posto e ha tutti i margini per provare ad andare oltre e bene ha fatto il presidente Felleca a cercare di placare le polemiche esagerate delle ultime settimane.

Tabellino Foggia – Nocerina 2-0

 

  • Marcatori: 50’ rig. Cittadino (F), 84’ Kourfalids (F)

 

  • Foggia (3-5-2): Fumagalli; Anelli, Viscomi, Di Jenno (68’ Cadili); Di Masi, Staiano (59’ Kourfalidis), Cittadino (68’ Gentile), Gerbaudo, Campagna (81’ Ndiaye); Russo (46’ El Ouazni), Tortori.

 

  • Nocerina (3-5-2): Scolavino (57’ Leone); Campanella, Monaco, D’Anna; De Siena, Mincione (65’ Mincione), Martinelli (57’ Varriale), Corcione, Calvanese; Dieme (86’ Sorgente), Liurni.

 

DAI UNO SGUARDO ANCHE ALLA NOSTRA NUOVA RUBRICA 

FOGGIANI NEL MONDO !!!

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

FOGGIA-NOCERINA 2-0 a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort