FOGGIA-TARANTO 1-0

FOGGIA-TARANTO 1-0

FOGGIA-TARANTO 1-0 SUCCESSO ALL’ULTIMO RESPIRO PER I SATANELLI

Prima dell’inizio di partita viene effettuato un minuto di silenzio per onorare l’ex preparatore atletico del Foggia di Stroppa, Sergio Mascheroni, venuto a mancare nella giornata di giovedì.

La prima occasione nella partita, anche se non clamorosa, arriva al 20’ ed è per il Taranto: Genchi, captando un lancio lungo di un suo compagno, conclude al volo di sinistro senza riuscire a mettere il pallone nello specchio della porta.

Al 27’ Matute non riesce a sfruttare un’opportunità allettante, dopo aver superato di fisico Viscomi.

Nei primi 30’ la partita è equilibrata e lascia poco spazio alle azioni offensive delle squadre in campo.

Nell’ultimo quarto d’ora la gara si vivacizza, ma l’imprecisione regna sovrana ed entrambe le squadre creano pochissime occasioni da gol.

Il primo tempo si conclude dopo 1’ di recupero sul risultato di 0-0.

Prima frazione di gioco scialba e poco emozionante.

La ripresa parte con una novità decisiva: durante un’accesa discussione all’interno del tunnel che conduce negli spogliatoi, vengono espulsi Manzo L. e Corda; quindi il Taranto affronta i secondi 45’ in dieci uomini, mentre il Foggia senza il proprio tecnico.

Al 47’ c’è la prima occasione della ripresa: Genchi è lesto nel rubare palla a Salvi, ma poco cinico nello sfruttare l’occasione.

Dopo l’ennesima fase interlocutoria della gara, al 60’, il Foggia crea una piccola occasione con Campagna, entrato ad inizio ripresa, che calcia una punizione velenosa da zona laterale, ma nessuno dei suoi compagni riesce a calciare il pallone.

Il secondo tempo di questo Foggia-Taranto si rivela ancora più brutto del primo, infatti si fatica a ricordare occasioni da gol e momenti in cui risalti una certa intensità di gioco.

Nonostante i rossoneri siano in superiorità numerica, non riescono a creare patemi al Taranto che, arroccato nella propria metà campo, prova sporadicamente a ripartire in contropiede.

Al 95’, poco prima del fischio finale di una gara avara di emozioni, Tortori è bravissimo a sbloccare il risultato.

L’ex Cesena sfrutta un errore di valutazione di Matute e, dopo aver uncinato il pallone nel cuore dell’area di rigore, fredda l’incolpevole Sposito calciando con il piattone destro sotto la curva Nord, facendo esplodere di gioia lo Zaccheria.

La gara termina un paio di minuti più tardi: i rossoneri portano a casa una vittoria di platino, la partita è stata brutta e giocata abbastanza male dalla squadra di Corda ma, in questa categoria e in uno scontro diretto, ciò che viene prima di tutto sono i tre punti.

Questo successo (FOGGIA-TARANTO 1-0), porta il Foggia in solitaria al primo posto in classifica, un primo posto che, in questo momento, vale poco o nulla, ma che certifica che l’organico è stato all’altezza della situazione; i successi di Cerignola e quello di oggi avvalorano la credibilità dei rossoneri come concorrenti per il primo posto, tuttavia sarà necessario ovviare a delle piccole difficoltà offensive emerse soprattutto nelle partite più complicate, mentre bisogna prendere atto che la difesa è stata davvero determinante in questo inizio di campionato, ad eccezione della gara contro il Gravina.

C’è ancora da migliorare per riuscire a centrare l’obiettivo della promozione, a cominciare dalla sfida delicatissima della settimana prossima contro il Brindisi.

TABELLINO FOGGIA-TARANTO 1-0

MARCATORI: 95′ Tortori

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Anelli, Viscomi, Cadili (72’ Di Jenno); Kourfalidis, Cittadino (46’ Gentile), Salvi (72’ Gerbaudo), Gibilterra (46’ Campagna), Di Masi (81’ Cannas); Iadaresta, Tortori. All. Corda.

TARANTO (3-5-2): Sposito; De Caro, Manzo L., Allegrini (16’ Oggiano, 90+4′ Pelliccia); Benvenga, Matute, Manzo S., Cuccurullo, Ferrara; Genchi (73’ Croce), Favetta (66’ Galdean). All. Ragno. AMMONITI: Cadili (F), De Caro (T), Viscomi (F), Tortori (F), Cuccurullo (T), Favetta (T), Di Jenno (F) Espulsi: L. Manzo (T) e Corda (F)

RICORDATI CHE DA DOMANI RIPARTE LA RUBRICA “VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO“, DOVE SARAI TU A DECIDERE IL MIGLIORE IN CAMPO… TI ASPETTIAMO

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

FOGGIA-TARANTO 1-0 a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort