NARDÒ-FOGGIA “DA ZERO A DIESCI”

NARDÒ-FOGGIA “DA ZERO A DIESCI”

NARDÒ-FOGGIA “DA ZERO A DIESCI” FUMAGALLI È SEMPRE UNA CERTEZZA, STAIANO MIGLIORABILE

TITOLARI

Fumagalli 7,5: Il suo rendimento è impressionante, continua a rivelarsi imprescindibile per le sorti dei rossoneri. Compie due ottime parate su Camara, che ci mette anche del suo per sbagliare le due grandi occasioni capitate tra i suoi piedi. Si dimostra anche bravo nella gestione dei tempi morti, guadagnando sempre secondi preziosi per i suoi. GARANZIA.

Delli Carri 6: Buona la prima per il ragazzo italo-svizzero; la situazione per esordire, viste le condizioni del terreno di gioco, non era delle migliori; non patisce particolarmente le folate offensive dei padroni di casa, viene sostituito a metà ripresa. VALIDO.

Gentile 6,5: Nelle partite in cui bisogna trasmettere grinta e ritmo è sempre il primo a metterci la faccia. Si atteggia da leader e continua a farsi valere anche nel ruolo di difensore centrale. In alcuni frangenti sbaglia, ma è sempre pronto a rimediare ai suoi errori. MASTINO.

Viscomi 7-: Senza Anelli ha il compito di guidare la difesa: dimostra gran senso di posizione quando deve intercettare palloni alti. Le condizioni del campo non lo favoriscono, ma lui riesce sempre ad imporsi con il gran temperamento che lo contraddistingue. ROCCIOSO.

Staiano 5,5: È un ragazzo volenteroso, ma deve migliorare nelle scelte tecniche e nel l’imporsi di fronte agli avversari, perché continua ad apparire un po’ troppo “delicato”; viene dirottato sulla fascia destra per la seconda gara consecutiva: non commette errori clamorosi, ma ha il dovere di metterci più determinazione. FRAGILE.

Sadek 6+: Esordisce in campionato insieme a Delli Carri. Non sfigura affatto, anzi… dimostra di essere da supporto sia quando c’è da attaccare, sia quando c’è da difendere. Potrà essere un’arma ulteriore per mister Corda nel prosieguo della stagione. INTERESSANTE.

Cittadino 7: Si comporta molto bene nel ruolo di regista. Ha il merito di sbloccare una partita rognosa con un tiro velenoso dal limite dell’area di rigore. RISOLUTIVO.

Gibilterra 6: Lavora al meglio, nonostante non tocchi tantissimi palloni. Rispetto a Sadek è meno deciso sui contrasti, ma la sua prestazione non si può di certo definire insufficiente. ORDINATO

Campagna 7-: Ancora una volta l’ex Cesena si rivela una scheggia impazzita nel centrocampo rossonero. Con i suoi guizzi salta quasi sempre l’uomo creando superiorità numerica; peccato non riesca a coronare la sua prestazione con un gol. FRIZZANTE.

Iadaresta 6+: Gara gagliarda del terminale rossonero. Il suo apporto alla squadra di Corda è sempre tangibile ed apprezzabile, soprattutto perché permette gli inserimenti degli esterni e delle mezze ali. PORTANTE.

Russo 6-: La sua prestazione non è da buttare, ma la sua incidenza è notevolmente ridotta rispetto a quella di Tortori, tant’è che nel momento della sua uscita il Foggia riprenderà a creare qualche occasione in più. LEGGERO.

SUBENTRATI

Salines 6,5: Finalmente è rientrato e si è visto subito. Le sue sovrapposizioni causano parecchi grattacapi ai difensori salentini. Le sue lunghe leve e la sua forza serviranno a questo Foggia nelle prossime partite. STANTUFFO.

Tortori 6,5: Quando è in campo i rossoneri riescono ad essere fantasiosi e più imprevedibili; protegge bene i palloni che gli capitano tra i piedi e gli smista al meglio per i compagni, con lui è tutta un’altra musica. GENIO.

Cadili 6+: Con il suo ingresso la difesa si rivela ancora più imperforabile. Da apprezzare come non si tiri mai indietro quando bisogna contrastare gli avversari. FERREO.

Gerbaudo: S.V.

IL MISTER Cau (Corda) 7: Che bello lo spirito battagliero di questa squadra! Vincere in campi del genere non è facile e lo si può fare soltanto con una certa determinazione, e non con le giocate fini ma poco sostanziose; la determinazione è una peculiarità di mister Corda, ma è ancora più impressionante il suo trasporto, anche quando non è in panchina. Con un allenatore così grintoso i giocatori sono sempre spinti a dare il meglio e questo potrebbe essere un aspetto determinante per questo campionato. DETERMINATO.

 

RICORDATI DI ANDARE A VOTARE TRAMITE LA RUBRICA “VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO“, DOVE SEI TU A DECIDERE IL MIGLIORE IN CAMPO… TI ASPETTIAMO

 

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

NARDÒ-FOGGIA “DA ZERO A DIESCI” a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort