Nardò-Foggia 0-1

Nardò-Foggia 0-1

NARDÒ-FOGGIA 0-1 UN FOGGIA CINICO ESPUGNA NARDÒ

L’inizio di questa partita si rivela ostico per via del campo in condizioni non idonee per la disputa di un match di calcio, ma il Foggia ha il merito di sbloccarla al primo affondo, con Cittadino al 14’: il numero 10 rossonero è bravo a calciare da circa dieci metri con il sinistro in diagonale, anche se la deviazione di Acquaro è decisiva.

La rete realizzata dagli ospiti produce una marea di polemiche da parte dei salentini, per via di un’incomprensione tra arbitro e guardalinee, ma il gol è valido. Da questo momento in poi la partita del Giovanni Paolo II di Nardò, si trasformerà in una guerra su ogni pallone.

Bisogna menzionare come nel primo tempo l’attaccante dei padroni di casa, Camara, riesca a sprecare due occasioni abnormi a tu per tu con Fumagalli.

La prima è al 20’, nella quale l’attaccante guineano, sfruttando un errato posizionamento della difesa del Foggia, riparte in solitaria verso la porta di Fumagalli, senza però essere concreto e calciando incredibilmente sui piedi del portiere classe ’82.

L’altra incredibile chance per Camara arriva al 31’ e l’esito è lo stesso della prima occasione.

Nella ripresa succede davvero poco, soprattutto perché il campo è in condizioni talmente disastrate da non permettere alle squadre di creare azioni con continuità.

Le uniche due opportunità sono per gli ospiti: la prima arriva dai piedi di Tortori, che calcia con forza sul primo palo, ma Montagnolo mostra ottima prontezza, respingendo la conclusione; la seconda, allo scadere, è per Campagna, che strozza eccessivamente la traiettoria del suo tiro, che esce di poco a lato.

La gara termina dopo 6’ di recupero.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata; oggi va apprezzato l’enorme cinismo della banda di Corda, che riprende a vincere e lo fa su un campo difficile, anche se, questo Nardò, è sembrato davvero fragile e poco strutturato per la Serie D.

Dopo il primo quarto di campionato si può iniziare a tracciare un primo bilancio su questo Foggia targato Felleca: i rossoneri, dall’arrivo ufficiale di Corda sulla panchina rossonera sono ancora imbattuti, ma hanno bisogno di risolvere alcuni problemi a livello fisico in difesa, dato che, l’assenza dei tanti difensori titolari, si è fatta sentire, soprattutto nelle gare contro Brindisi e Casarano.

Il campionato, in questa seconda parte di girone, riserverà gare più semplici almeno sulla carta, ma bisognerà essere attenti a non farsi imbrigliare dagli avversari.

La classifica vede i rossoneri al secondo posto con 18 punti, ad una sola lunghezza dal Bitonto, che continua a rivelarsi una squadra attenta in difesa e abile a pungere in attacco; in questo momento l’aspetto essenziale è sprecare il meno possibile a livello di punti, perché il gap di un punto può essere recuperabile, un gap maggiore diventerebbe complesso e altamente dispendioso da ridurre.

Infine, rientrando nell’ambito della partita, volevo fare una riflessione su due aspetti che mi hanno stupito in negativo: il primo riguarda il terreno di gioco di Nardò: ritengo che sia inaccettabile che venga permesso ad una squadra di giocare su un campo messo così male, soprattutto perché potrebbe essere rischioso per i calciatori stessi; il secondo riguarda l’arbitraggio che, in questo Nardò-Foggia 0-1, come in altre partite, non è stato assolutamente adeguato.

Gli arbitri della Serie D sono giovani e possono sbagliare, ma è possibile che il livello debba essere quasi sempre così basso?

TABELLINO NARDÒ-FOGGIA 0-1

MARCATORI: 14’ Cittadino (F)

NARDÒ (3-5-2): Montagnolo, Trinchera, Spagnolo, Danucci (69’ Mengoli), Aquaro, Pantano, Natalucci, Cancelli, Camara, Calemme, Montaperto (69’ Avantaggiato).

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli, Delli Carri (61’ Cadili), Gentile, Viscomi, Staiano, Sadek, Cittadino (73’ Gerbaudo), Gibilterra (57’ Salines), Campagna, Iadaresta, Russo (57’ Tortori).

RICORDATI CHE DA DOMANI RIAPRE LA RUBRICA “VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO“, DOVE SEI TU A DECIDERE IL MIGLIORE IN CAMPO… TI ASPETTIAMO

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

Nardò-Foggia 0-1 a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort