FIDELIS ANDRIA-FOGGIA 1-2

FIDELIS ANDRIA-FOGGIA 1-2

FIDELIS ANDRIA-FOGGIA 1-2 I ROSSONERI ESPUGNANO ANDRIA CON UNA PRODEZZA DI CITTADINO

Fidelis Andria – Foggia 1-2, a non regala grosse emozioni nella prima mezz’ora, le azioni sono spezzettate e la gara è prevalentemente concentrata su contrasti e duelli individuali tra i calciatori.

Dal 31’ la gara entra nel vivo: la prima occasione è per gli ospiti, che hanno la possibilità di segnare con Iadaresta, che colpisce il pallone di testa, ma Segantini è bravissimo a respingere con un grande riflesso.

Un minuto più tardi l’Andria rimane in dieci, per l’espulsione di Zingaro e da quel momento in poi cambia l’inerzia della partita, anche se l’Andria si compatta e non si consegna ai rossoneri.

Il primo vantaggio del Foggia arriva al 42’ con Gentile, che trafigge l’incolpevole Segantini con una gran rasoiata, dopo un’ottima percussione laterale di Kourfalidis, bravo a servirlo al limite dell’area di rigore.

Gli biancazzurri non demordono e si fanno subito avanti, nonostante l’inferiorità numerica, arrivando al pari con Nannola, abilmente imbeccato con un cross dalla destra, che realizza senza che Fumagalli possa intervenire.

Il primo tempo di Andria-Foggia termina 1-1.

Ad inizio ripresa i satanelli controllano la gara, ma non affondano, sbattendo contro una difesa ottimamente schierata.

Il match, abbastanza bloccato nella ripresa, si risolve con il classico “coniglio dal cilindro” a firma di Cittadino, entrato da pochi minuti in campo al postao di Gerbaudo, che al 78’ fa partire un tracciante imparabile che si infila all’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore andriese.

Il gol permette di controllare agevolmente la partita, che viene condotta fino al 95’ senza particolari patemi da parte del Foggia, che anzi spreca abbastanza clamorosamente un contropiede allettante con Iadaresta.

I rossoneri, vincendo al Degli Ulivi di Andria, ottengono un successo fondamentale, perché il campionato sta entrando nel vivo e le gare iniziano ad acquisire un maggior peso; vincere mette pressione alle dirette concorrenti che stanno correndo parecchio e rimanere in scia è importante da un punto di vista psicologico.

La compagine dauna oggi si può ritenere fortunata, perché l’Andria non ha impensierito la retroguardia capeggiata da Viscomi, se non in occasione del gol realizzato nel finale di primo tempo, ma la squadra di Corda non è riuscita a creare tantissimo, soprattutto valutando la superiorità numerica prolungata.

Tra le note stonate va evidenziata la sbavatura in occasione del gol subito a fine primo tempo; Corda dovrà farsi sentire, per evitare che errori del genere vengano ripetuti.

Inoltre si iniziano a vedere segnali di stanchezza: Corda ha detto che bisogna tenere duro per altre due partite prima dell’apertura del mercato, ma Tortori e soprattutto Iadaresta sono apparsi sottotono; Tortori probabilmente è incappato in una giornata storta, mentre Iadaresta sembra pagare il peso delle tante partite giocate, senza che ci sia un ricambio al suo posto.

L’arbitraggio dii oggi non si può ritenere disastroso come quello della settimana scorsa, ma se ci fosse stato il VAR probabilmente almeno uno dei tre possibili rigori sarebbe stato assegnato.

Infine ci tengo a scusarmi per un’imprecisione nell’articolo delle Probabili Formazioni, nel quale avevo erroneamente scritto che Favarin era ancora l’allenatore dell’Andria.

TABELLINO

  • MARCATORI: 43’ Gentile (F), 45’ Nannola (A), 78’ Cittadino (F).

 

  • Fidelis Andria (4-3-3): Segantini, Della Corte (80’ Massa), Cipolletta, Porcaro, Zingaro, Bedin, Montemurro, Nannola (75’ Casella), Varriale (80’ Banegas), Tedesco (70’ Cristaldi), Palazzo (37’ Di Filippo). All. Catalano.

 

  • Foggia (3-5-2): Fumagalli, Anelli, Viscomi, Di Jenno; Di Masi (68’ Gibilterra), Staiano (55’ Salines), Gerbaudo (73’ Cittadino), Gentile, Kourfalidis, Iadaresta, Tortori (85’ Russo). All. Corda.

 

  • AMMONITI: 3’ Palazzo (A), 30’ Cau (Vice all. Foggia), 45’ Cipolletta (A), 61’ Di Masi (F). ESPULSI: 32’ Zingaro (A)

 

RICORDATI DI ANDARE A VOTARE TRAMITE LA RUBRICA “VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO“, DOVE SEI TU A DECIDERE IL MIGLIORE IN CAMPO… TI ASPETTIAMO

 

Seguici su i nostri social FACEBOOK e INSTAGRAM

Se ti va commenta l’articolo e condividilo

FIDELIS ANDRIA-FOGGIA 1-2 a cura di Giuseppe Zingrillo 

Redazione Foggia True Love

WhatsApp chat
AllEscort